A Roma…una festa!

Mercoledì 24 aprile le sorelle capitolari hanno vissuto un giorno di pellegrinaggio al cuore della Chiesa. Si sono, infatti recate a Roma, per l’udienza del Papa. Nella catechesi che aveva come tema le virtù cardinali il Santo Padre ha ricordato che il cammino del cristiano non è mai solo uno sforzo personale ma è il cammino di chi resta in relazione con il Signore Gesù e da lui riceve, nelle virtù, la vita divina.

Il Santo Padre ha rivolto il saluto alle sorelle presenti alla conclusione della catechesi dell’udienza che hanno ricambiato sventolando i foulard con i colori del comune di Assisi che era stato donato loro dal Sindaco Stefania Proietti. Papa Francesco poi, al termine dell’udienza, ha salutato tutte le sorelle radunate sulla scalinata davanti alla Basilica. E’ stato un momento gioioso e familiare in cui il Santo Padre si è trattenuto in modo fraterno con tutte. Al termine dell’udienza il gruppo è salito nel palazzo apostolico, presso gli uffici dell’Apsa, lì dove suor Silvana svolge il suo recente incarico. Accolte da Mons. Giordano Piccinotti, ordinato vescovo da appena qualche giorno, hanno potuto conoscere il Palazzo Apostolico come fosse una casa, un luogo dove il pellegrino può sostare per riprendere il cammino confortato da un saluto fraterno e da una attenta accoglienza.

Per il pranzo le sorelle capitolari si sono recate nella La fraternità di Roma “Santa Maria della Porziuncola” dove tutto era preparato con cura per un incontro di festa e di gioia per la Madre e il nuovo consiglio.

Nel pomeriggio si è svolta la celebrazione eucaristica presieduta dal Cardinale Luis Antonio Tagle. Nell’omelia il cardinale ammoniva di non perdere il nostro nome: essere missionarie perché inviate, perché mandate da Gesù e di restare “come bambini” nell’obbedienza, nella semplicità e stupore.

Dopo una giornata così intensa e benedetta anche dal sole…si rientra a Santa Maria degli Angeli con il cuore grato per così tanti doni!

News correlate