Albania

Malsi e Madhe 
(Dioc. Scutari)

Bajza, casa di fondazione dell’Albania, si è aperta nel luglio 1992, dopo la caduta del regime comunista di Enver Hoxha. È dedicata alla Madonna del Buon Consiglio. La vita della Fraternità è ritmata dalla preghiera personale e comunitaria, dal lavoro, dall’animazione liturgica, e dall’evangelizzazione.

La fraternità ruota intorno all’opera principale che è la scuola materna iniziata nel 2000.
Un nostro grande impegno è la catechesi non solo a Bajzë, ma anche nei villaggi vicini; così pure il sostegno ai bisognosi e la visita alle famiglie in particolare in caso di malattia e di morte. Nel periodo estivo proponiamo due campi scuola, uno per i piccoli e uno per gli adolescenti.

Un tratto caratteristico della nostra fraternità è la condivisione piena con la popolazione albanese, la quale ha molto sofferto a causa del regime comunista. Con la gente del posto condividiamo la vita semplice, fatta delle poche cose che si riescono a trovare qui, promuovendo e incoraggiando ogni tentativo di crescita, di sviluppo, di progresso.

Il lavoro che svolgiamo con i bambini e con i ragazzi si inserisce proprio in quest’ottica, fortemente sostenuta dalla chiesa albanese.

(Dioc. Scutari)

La nostra fraternità, “Barbara Micarelli” in Scutari si propone di vivere alla luce del Vangelo, attraverso la forma di vita lasciataci dalla nostra Madre, in particolare nelle parole: “Le suore siano le vere serve del popolo e diano l’opera loro in tutti i bisogni del medesimo, rimirando Gesù nel prossimo e il prossimo in Gesù” (2S 2).
Attualmente siamo cinque sorelle, insieme cerchiamo di rispondere alla nostra vocazione in questa chiesa locale, vivendo quotidianamente i nostri momenti di preghiera e di fraternità ed esprimendo la nostra missione specifica: evangelizzazione e catechesi, visita ai poveri e ai malati, portando loro l’Eucaristia, animazione liturgica e scuola di preghiera, mensa calda e dopo-scuola ai bambini in difficoltà, pastorale sanitaria e servizio medico in città e nei villaggi vicini.

Una sorella, svolge il suo apostolato come medico internista prestando servizio ambulatoriale gratuito ai pazienti poveri di Prekali e Bajze, villaggi di montagna del nord dell’Albania. In Scutari presta servizio specialistico presso il centro sanitario “Madonnina del Grappa”.

Si tratta di un centro specializzato nella diagnostica e nel follow-up post-operatorio dei neonati e bambini affetti da cardiopatia congenita, in collaborazione con centri specialistici italiani per interventi cardiochirurgici correttivi.
È inserita nella pastorale sanitaria col coordinamento del settore sanità della Caritas Diocesana. Collabora con il ‘Movimento per la vita’ attraverso l’insegnamento dei Metodi naturali per una procreazione responsabile.

È nostro desiderio… “avere nelle fatiche la semplicità, il disinteresse, il raccoglimento, lo spirito di preghiera e del silenzio, copiando così gli esempi ed i consigli del Divin Maestro, nel santificare loro stesse e gli altri” (2S 2), come ci incoraggia la nostra Madre.

Dopo scuola, spazio dedicato ai bambini e ai ragazzi bisognosi di aiuto. A loro garantiamo un ambiente sereno, un pasto caldo, cura e dedizione.