29 maggio - Elezione del Consiglio Generale
I membri del consiglio generale: UN SEGNO DI UNITA’ E DI MINORITA’

27 Maggio. Nella giornata di Pentecoste le sorelle capitolari godono di momenti di tempo libero dopo l’elezione della Madre Generale.
Alle ore 16.00 si riuniscono in aula capitolare per ascoltare una riflessione di p. Vincenzo Brocanelli sul ruolo dei membri del consiglio generale come aiuto al ministero della Madre. Si tratta di un ministero di consiglio, in cui ciascuna deve avere atteggiamenti di umiltà, minorità, carità, comunione e discrezione.

capitolo_cons_gen_400
Il giorno seguente, 28 maggio, le capitolari si concentrano sul discernimento, cercando di individuare le sorelle chiamate a servire l’Istituto come membri del consiglio generale. Si tratta di un compito non facile e l’atmosfera è di grande impegno.

Il 29 maggio, con gioia si porta a termine la scelta dei membri del consiglio; tutte accettano il compito che viene loro affidato con apertura e molta fiducia nel Signore che ha condotto per mano.

Vicaria generale:           Sr. Lilia Agnese Contini
Seconda consigliera:    Sr. Chiara Gemma Ibba
Terza consigliera:          Sr. Elsy Ramirez Cortez
Quarta consigliera:        Sr. Lorella Veri

capitolo_procl_cons_400
 CONGRATULATIONS!
 CONGRATULAZIONI!
 FELICIDADES!
 MABUHAY!
 
Indice degli argomenti - XXIII Capitolo Generale - 29 maggio - Elezione del Consiglio Generale